Il clima

Il clima di un territorio è condizionato da un insieme di fattori molto diversi che interagendo ne determinano la particolarità. Oltre alla latitudine e alle condizioni di posizione interna al massiccio alpino, che sono i principali fattori di condizionamento per tutta la regione, bisogna localmente tenere conto anche delle esposizioni e del variare della quota.

Per quanto riguarda il fattore esposizione, la maggior parte del territorio di Fénis è rivolta verso nord, all'envers, o per lo meno le zone esposte a pieno sud sono rare. Le vette schermano il sole al mattino e alla sera per un periodo molto più lungo che sui versanti esposti a sud, ossia all'adret, o nelle vallate laterali con andamento da nord verso sud.

L'esposizione all'envers vuol anche dire che, per la maggior parte dei luoghi, i raggi solari possono arrivare ad avere inclinazioni molto basse o giungere ad essere addirittura tangenti, con un conseguente scarso apporto di calore. Gli effetti derivanti dall'esposizione sono temperature più basse e una maggior permanenza della neve al suolo rispetto all'adret, dove, al contrario, i raggi solari possono colpire i versanti con inclinazioni prossime a quelle delle zone tropicali.