Le guardie ecologiche (notizie storiche - il Corpo delle Guardie ecologiche attualmente non è piu' operativo)

Le Guardie Ecologiche di Fénis nascono nel 1982. Attualmente il nostro organico è composto da 14 persone.

La nostra attività è quella di salvaguardare l'ambiente ed infatti ogni anno vengono organizzate delle giornate ecologiche che consistono nella raccolta di rifiuti gettati e abbandonati sul territorio comunale. Inoltre cerchiamo di coinvolgere i bambini delle scuole elementari e materne con gite a scopo didattico, per sensibilizzarli alla conoscenza dell'ambiente naturale.

Cenni storici

Con delibera n° 31 del 14 Aprile 1982, l'Amministrazione Comunale di Fénis istituisce il "Corpo Comunale delle Guardie Ecologiche Volontarie" composto da un massimo di 15 elementi.

I cittadini che aspirano ad ottenere la nomina, devono possedere i seguenti requisiti:

  1. Essere residenti nel comune di Fènis
  2. Avere raggiunto la maggiore età ed avere adempito agli obblighi di leva
  3. Aver assolto l'obbligo scolastico
  4.  Non avere riportato condanne per delitto
  5. Essere persona di ottima condotta morale e politica
  6. Essere munito della carta d'identità

La nomina verrà eseguita dal Consiglio Comunale ed approvata dal Presidente della Giunta Regionale e subordinata alla prestazione del prescritto giuramento innanzi al Sindaco.

Il servizio connesso all'incarico è volontario ed assolutamente gratuito.

Le Guardie Ecologiche hanno il compito di vigilare sul rispetto e la osservanza delle norme a disposizione contenute nel Regolamento Comunale di Polizia Rurale, approvato con delibera n° 4 del 10 Agosto 1946, ed, in particolare, per quanto riguarda la protezione della fauna, della flora e dell'ambiente.


Con delibera n° 98 del 12 Ottobre 1982 la stessa amministrazione Comunale provvede alla nomina delle prime 11 Guardie Ecologiche Volontarie, in seguito alle domande presentate dagli interessati.

La delibera stabilisce inoltre che il Consiglio Comunale potrà, in qualsiasi momento, revocare detto incarico, per dimissioni volontarie dell'interessato oppure per negligenza nello svolgimento del servizio ed alla eventuale sostituzione con altro richiedente.

Con provvedimento adottato dall'Assemblea delle Guardie Ecologiche Volontarie riunita in data 25 Giugno 1996 e approvato con 8 voti favorevoli su 8 membri presenti, le suddette Guardie deliberano di darsi un regolamento interno.

Curiosità

Con delibera n° 70 del 04/05/1987 l'Amm. Comunale provvede alla nomina della prima Guardia Ecologica Volontaria Comunale donna, in possesso dei requisiti previsti dall'art.138 del R.D. 18/06/1931 n° 37.